Muoversi green” con Lime

I trasporti sono la principale fonte di emissioni di gas serra che alterano il clima: circa il 25% della produzione globale di CO2. Per affrontare il cambiamento climatico e rendere le città più sane e vivibili è necessario rivoluzionare il trasporto urbano. Abbiamo bisogno di un futuro condiviso, elettrico e senza emissioni. La micromobilità elettrica condivisa è una delle modalità più sostenibili e potrebbe permettere di rimpiazzare tutti gli spostamenti in auto sotto gli 8 chilometri. Questo è il nostro obiettivo.

L'opzione "verde"

Un tragitto con Lime consuma il 75% di carbonio in meno rispetto allo stesso spostamento in auto. Tutti i nostri veicoli sono alimentati da energia rinnovabile. Scegliere Lime al posto dell'auto è sempre l'idea migliore.

La nostra promessa

I nostri impegni

Gli obiettivi principali in materia di emissioni

In linea con gli Accordi di Parigi sul clima, Lime è la prima azienda a fissare un obiettivo di emissioni di carbonio basato su criteri scientifici. Seguiamo le indicazioni di una delle principali organizzazioni per la definizione di obiettivi aziendali in materia di sostenibilità, la Science-based Targets Initiative. La nostra ambizione è raggiungere le emissioni zero entro il 2030 e per farlo utilizziamo una prospettiva scientifica.

Una valida alternativa all'automobile

I nostri utenti hanno effettuato 300 milioni di tragitti, un record nel settore dei veicoli condivisi. Così facendo hanno evitato circa 75 milioni di spostamenti in auto e l'emissione di 30000 tonnellate di CO2.

Ridurre il nostro impatto ambientale

Per comprendere il nostro impatto e i nostri margini di miglioramento, abbiamo svolto due analisi del ciclo di vita indipendenti e conformi alle norme ISO. I risultati mostrano che estendendo la durata di vita dei monopattini, incrementando il riutilizzo di componenti di monopattini dismessi e utilizzando veicoli a emissioni zero possiamo ridurre in modo considerevole il nostro impatto ambientale.

Progettiamo per la sostenibilità

Siamo orgogliosi di essere una delle poche aziende di veicoli elettrici condivisi che progettano le proprie biciclette e i propri monopattini elettrici. Ciò significa che possiamo costruirli per durare a lungo, con componenti di alta qualità e batterie intercambiabili. In questo modo i nostri veicoli hanno una vita media di oltre cinque anni.

La nostra squadra "Emissioni zero"

Stiamo lavorando per utilizzare a livello globale soltanto veicoli operativi a emissioni zero, tra cui furgoni e cargo bike elettrici. Nel 2022 saremo completamente elettrici in Europa, mentre nel resto del mondo prevediamo di eliminare gradualmente i nostri attuali veicoli in leasing entro il 2023. Vogliamo offrire un servizio più sostenibile ai nostri utenti e alle città in cui operiamo.

100% energia rinnovabile

Lime è stata la prima azienda di veicoli elettrici condivisi a servirsi di energie rinnovabili per tutte le sue attività: dalle biciclette e i monopattini elettrici ai magazzini e gli uffici. Collaboriamo con fornitori di energia in città di tutto il mondo per utilizzare energie rinnovabili di origine locale, contribuendo a promuovere l'uso di rinnovabili anche al di fuori del nostro settore.

Lime e il WWF

La principale organizzazione mondiale che opera in difesa dell'ambiente e del clima e la più grande azienda di micromobilità uniscono le forze nella lotta al cambiamento climatico, affinché le città siano posti più sani e vivibili. La nostra iniziativa a livello mondiale include progetti educativi per promuovere modalità di trasporto più ecologiche e una mobilità urbana più sostenibile. Il WWF è leader mondiale nella tutela dell'ambiente e del clima ed è membro della Science Based Targets Initiative, del World Resources Institute e del Global Compact delle Nazioni Unite.

Cronologia

I nostri obiettivi

2020
100% energie rinnovabili

Utilizziamo il 100% di energie rinnovabili sia per ricaricare tutte le biciclette e i monopattini Lime sia per fornire energia ai nostri uffici e magazzini. Abbiamo intenzione di sviluppare ulteriormente l'uso di energie rinnovabili a livello locale e in tutti i contesti territoriali in cui operiamo. Stiamo inoltre effettuando una transizione verso veicoli operativi elettrici per la gestione dei nostri servizi.

2025
Carbon Negative

Raggiungeremo un livello di emissioni nette “carbon negative” (Scope 1, 2 e 3) per tutta l'azienda e l'intera catena del valore. Entro il 2025 la maggior parte delle nostre emissioni saranno ridotte o neutralizzate, in linea con il nostro impegno a perseguire criteri scientifici e con i rigorosi requisiti SBTi per il raggiungimento dell'obiettivo stabilito per il 2030.

Prima del 2030
Zero netto

Saremo a emissioni zero, in linea con l'obiettivo stabilito dall'Accordo sul clima di Parigi di limitare il riscaldamento climatico a 1,5 °C.

Un approccio scientifico per ridurre le emissioni

In linea con quanto stabilito dall'Accordo di Parigi sul clima, ci impegniamo a seguire una tabella di marcia approvata da esperti scientifici. I nostri obiettivi sono:

Ridurre del 50% le emissioni assolute di gas serra (Scope 1 e 2) entro il 2030, considerando il 2019 come anno di partenza.

Ridurre le emissioni di gas serra (Scope 3) derivanti dal trasporto e dalla distribuzione dell'82% per ogni chilometro percorso dagli utenti nello stesso arco di tempo.

Assicurarci che l'80% della nostra catena di fornitura, inclusi beni e servizi acquistati e beni strumentali, abbia fissato degli obiettivi basati su criteri scientifici in termini di emissioni.

Scarica l'app